A pochi chilometri da centri di interesse commerciale, naturalistico e archeologico.

CIS di Nola - Interporto di Nola

CIS di Nola - Interporto di Nola

Il Centro Ingrosso e Sviluppo Campania si estende su un’area di un milione di metri quadrati, e accoglie circa trecento aziende. Il CIS di Nola è uno dei poli distributivi di merci più importanti d’Europa. L'Interporto, invece, è l'unico centro di snodo in Italia ad avere una stazione ferroviaria interna, collegata al resto del sistema ferroviario.

Centro Commerciale Vulcano Buono

Centro Commerciale Vulcano Buono

Il Vulcano Buono si trova nei pressi del CIS, ed è un complesso multifunzionale che comprende un albergo, un ipermercato, un cinema multisala e una galleria di negozi. Progettato dall’architetto Renzo Piano, riprende la forma del Vesuvio ed è completamente ricoperto di verde, fondendosi perfettamente con il resto del paesaggio.

Basiliche paleocristiane di Cimitile

Basiliche paleocristiane di Cimitile

Il complesso delle basiliche è costituito da oltre tredici edifici tra chiese e resti di basiliche, dedicati ai santi Felice, Stefano, Tommaso, Calionio, Giovanni, ai Martiri e alla Madonna degli Angeli. Nell’ultima fase dell’Impero Romano, Cimitile era la zona cimiteriale di Nola, nonché una delle mete più importanti per i Cristiani del primo Medioevo.

Centro di Napoli

Centro di Napoli

A poche fermate di Circumvesuviana sarete al centro di Napoli, e potrete scegliere di raggiungere a piedi i caratteristici vicoli del centro storico, oppure prendere la metropolitana per raggiungere altre famose zone, come Mergellina o l’elegante via dei Mille.

Parco Nazionale del Vesuvio

Parco Nazionale del Vesuvio

Il Parco Nazionale del Vesuvio nasce nel 1995 per salvaguardare non solo il Vesuvio, ma anche la grande varietà di specie animali e vegetali che l’area ospita: 612 specie vegetali e 44 appartenenti al mondo animale. Il Parco è diviso in percorsi tematici, tra cui la salita al cratere e la Valle dell’Inferno.

Scavi di Pompei e Santuario della Beata Vergine del Rosario

Scavi di Pompei e Santuario della Beata Vergine del Rosario

La città romana sepolta da una violenta eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. è il secondo sito archeologico più visitato al mondo. Riportata alla luce nel 1748, la città cristallizzata offre suggestive visite tematiche notturne.
Oltre agli scavi, è possibile visitare il famoso Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei, una maestosa basilica meta di fedeli da tutto il mondo.

Scavi di Ercolano

Scavi di Ercolano

La stessa eruzione che seppellì Pompei, coinvolse anche Ercolano. La cittadina fu inondata da una marea di fango e detriti vulcanici che, solidificandosi, crearono uno strato tufaceo di circa 10 metri. Se questo strato ha reso estremamente difficili gli scavi, allo stesso tempo ha conservato tessuti, resti di cibo e una intera biblioteca di papiri.

© 2013 Corte Catalana - Bed and Breakfast | All rights reserved.

Privacy Policy Web Agency